Progetto ‘Adotta un nonno adotta un nipote’

Il Progetto

E’ partito Venerdì 1 Ottobre 2021 presso l’Istituto Comprensivo Montaldo di Corso De Stefanis e presso il Liceo Scientifico Cassini di Via Galata il Progetto “Adotta un nonno, adotta un nipote”.

Il progetto, che ha avuto come capofila Assoutenti, rientrava all’interno del Patto di Sussidiarietà Anziani – Area Digitalizzazione e Intergenerazionalità coordinato da Auser e co-progettato da Regione Liguria con il Terzo Settore insieme all’Ufficio Scolastico Regionale, Aliseo (Agenzia Ligure per gli Studenti e l’Orientamento, l’agenzia regionale che eroga servizi agli studenti di ogni ordine e grado), Auser Liguria, Acli, Unicef, 50&Più Genova ed Associazioni dei Consumatori e ha coinvolto anziani e giovani di tutto il territorio ligure in un reciproco scambio di esperienze e competenze.

L’obiettivo comune è stato quello di favorire il dialogo intergenerazionale tra ‘Nonni’ e ‘Nipoti’ attraverso la crescita reciproca: i ‘Nonni’ hanno messo a disposizione dei bambini le loro conoscenze e la loro esperienza, insegnando alle nuove generazioni i giochi e le tradizioni di una volta, i ‘Nipoti’ hanno svolto il ruolo di tutor per i ‘Nonni’ sulle competenze per loro più complesse: quelle digitali.

Venerdì 25 Febbraio dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso la “Sala Tonda” del Centro Civico Buranello di Sampierdarena (Genova) sono partiti i primi laboratori di educazione digitale: i giovani tutor digitali hanno tenuto il primo di una serie di incontri per insegnare l’uso delle moderne tecnologie.

All’incontro, promosso da Assoutenti “Sportelli consumatori in rete” nell’ambito del Progetto ‘Adotta un nonno, adotta un nipote’, interverranno anche Rosanna Stifano Presidente Assoutenti Genova e Monica Russo Assessore Municipio Centro Ovest.

I numeri del Progetto

Il Progetto si è concluso ufficialmente Giovedì 9 Giugno 2022 (attraverso il convegno di restituzione dell’esperienza tenutosi presso l’Aula magna del Liceo Classico e Linguistico ‘C. Colombo’ di Genova) e durante tutta la durata della sua attivazione ha registrato numeri da capogiro; un chiaro segnale della riuscita di questo Progetto che ha avuto come obiettivo comune la crescita di generazioni profondamente diverse che, però, hanno potuto trovare nel reciproco scambio di conoscenze ed esperienze un punto di contatto.

20 i nonni e le nonne coinvolte, i quali hanno incontrato 21 classi di ben 6 scuole elementari (4 per la provincia di Genova, 1 per quella di Imperia/Savona e 1 per quella di La Spezia) per un totale di più di 550 bambini per far conoscere loro i giochi di una volta.

I ‘nipoti’ digitali che hanno svolto il ruolo di tutor ai ‘nonni’ interessati al mondo della tecnologia sono stati 19 ed hanno effettuato circa 1900 ore di tutoraggio a più di 600 anziani all’interno di 65 laboratori di gruppo e a circa 170 anziani all’interno di incontri di assistenza individuale.

Il servizio “incontro con il tutor” era disponibile a seconda del distretto di residenza:

Mappa dei Progetti

Nell’ambito delle iniziative del Patto di Sussidiarietà Anziani di Regione Liguria, sono riportate tutte le azioni progettuali che riguardano l’Area Digitalizzazione e Intergenerazionalità, con l’indicazione delle Associazioni che le realizzano sul territorio regionale in tutti i 19 Distretti Sociosanitari.