Orientamenti 2022: si conclude, per quest’anno, il viaggio di Assoutenti al Salone tra stand, convegni e laboratori. Arrivederci all’anno prossimo!

0
78

Terzo ed ultimo giorno anche per Assoutenti ad Orientamenti 2022!

Si conclude, per quest’anno, il nostro viaggio al Salone, tra stand, convegni e laboratori; un anno denso di emozioni e ricco di attività che hanno toccato le tematiche più vaste: dalla contraffazione al riciclo, dal rispetto del mare all’economia circolare in compagnia di molti ospiti illustri e d’eccezione!

Riciclo, riuso e corretto smaltimento dei rifiuti per imparare a rispettare il mare e l’ambiente: i tre laboratori in compagnia della Guardia Costiera Ausiliaria e dei pescatori

Il Salone si è aperto Martedì 15 Novembre con un laboratorio interamente dedicato all’ambiente, al rispetto del mare e all’importanza di salvaguardarlo dall’inquinamento (soprattutto della plastica); la Guardia Costiera Ausiliaria, rappresentata dal Presidente Stefano Secchi e dal Responsabile dei Rapporti Istituzionali Renato Causa, ha spiegato ai ragazzi dell’IISS B. Marsano e dell’Istituto Nautico San Giorgio come le nuove generazioni non abbiano, ormai, altra scelta: “Cultura e formazione personale – ha chiosato Renato Causa – sono alla base del cambiamento individuale. La vostra generazione non ha più scuse: siete chiamati a riparare i danni della nostra generazione e a fare meglio di noi, è questo il vostro compito. E se ognuno di voi sarà in grado di fare la sua parte, il mondo sarà in grado cambiare”.

Riciclo, riuso e rispetto dell’ecosistema marino sono stati gli argomenti trattati anche nei laboratori del 16 e del 17 Novembre: Michelangelo La Tegola, Segretario Regionale della Guardia Costiera Ausiliaria e Daniela Borriello, Coordinatrice Regionale Liguria UeCoop hanno spiegato ad alcune classi, arrivate direttamente da Foligno (PG) e Lerici (SP), come sia fondamentale indirizzare le nostre scorie e i nostri rifiuti al riciclo e non all’ambiente marino perchè “dare beneficio al mare significa dare beneficio alla terra e alla vita tutta”.

Tutti e tre i laboratori sono stati promossi nell’ambito dei Progetti ‘Educazione al consumo eco-sostenibile’ (Progetto Regionale Linea B MISE 9), ‘Costruiamo Circol@re’ (Progetto Nazionale finanziato dal MISE, in collaborazione con Enea, Ispra, Regione Liguria, Corepla, Guardia Costiera Ausiliaria e Coldiretti Pesca) ed ‘#EduCO, Educazione per un Consumatore Consapevole’ (Progetto finanziato con il fondo per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale).

Concorso nazionale ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’: la premiazione

Il Salone Orientamenti 2022 ha fatto da sfondo anche alla premiazione della classe vincitrice del concorso nazionale ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’ promosso da Assoutenti, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Presidi ANP, con l’Ufficio scolastico Regionale per la Liguria e l’Istituto Ligure per il Consumo ed istituito per ricordare l’opera della Professoressa e Dirigente Gaetana Anna Feniello.

Tre i parametri di riferimento utilizzati per la valutazione delle video-ricette e degli artefatti da parte della Commissione, presieduta dal Professor Angelo Capizzi (Associazione Nazionale Presidi) e composta dalla Professoressa Maria Onestina Onofri (dirigente scolastico dell’Istituto Bernardo Marsano di Genova) e dal Dottor Roberto Spera (Responsabile Nazionale Assoutenti Green e Blue Economy):

– Il rispetto delle “3 R” della green economy (Riciclo, Riuso e Recupero dei prodotti).
– Il valore scientifico della proposta.
– Il suo valore creativo.
– La difficoltà realizzativa.

Al termine della valutazione, la Commissione all’unanimità ha deciso di premiare la video-ricetta presentata dalla classe 5° del Liceo Scientifico indirizzo Scienze Applicate Guglielmo Marconi di Foligno. La Commissione ha poi voluto riconoscere una menzione speciale all’elaborato presentato dalla classe 3° del Liceo Artistico Einaudi-Ceccherelli di Piombino per l’opera “Il mio museo”.

La Commissione di valutazione, Assoutenti e l’Associazione Nazionale Presidi hanno inoltre sottolineato come le video-ricette e gli artefatti presentati siano stati tutti apprezzati per la loro originalità e come l’impegno per la sensibilizzazione sui temi dell’importanza del rispetto dell’ambiente, del riciclo, del riuso e del recupero sia fondamentale per il presente e il futuro di tutti.

Presenti all’evento anche Antimo Ponticiello – Direttore Ufficio Scolastico della Liguria, Simona Ferro – Assessore alla Scuola e Università della Regione Liguria e Marta Brusoni – Assessore alle Politiche educative del Comune di Genova.

‘Prodotti falsi, danni veri!’ con Valerio Staffelli: #iosonoriginale Orientamenti 2022

Provoca danni all’economia, alla salute e alla sicurezza di tutti i consumatori, la falsificazione è una minaccia da arginare ed è necessaria una maggiore sensibilizzazione sul tema.

Per questo, abbiamo deciso di partire dalla scuola e dai giovani per parlare di contraffazione e abbiamo deciso di farlo in grande con ospiti illustri come Valerio Staffelli, famoso inviato di “Striscia la Notizia”, il Colonnello Massimiliano Zechender – II gruppo Genova Guardia di Finanza, Andrea Biggi – funzionario Reparto Antifrode dell’Ufficio delle Dogane di Genova, Daniela Dispenza – Dirigente Ufficio Antifrode Liguria, Piemonte, Val D’Aosta Agenzia delle Dogane, Antimo Ponticello – Direttore Generale Ufficio Scolastico della Liguria e Simona Ferro, Assessore regionale all’istruzione, Università, Consumatori e stili di vita sostenibili.

Nella prestigiosa cornice della Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone, Assoutenti Liguria, in collaborazione con Alfa e Regione Liguria, nell’ambito del Progetto “Io Sono Originale” ha promosso l’evento ‘Prodotti falsi, danni veri!’ con l’obiettivo di dare ai Consumatori (soprattutto più giovani) una corretta informazione sui rischi legati alla contraffazione e a diffondere la cultura della legalità contro il mercato del falso.

Ma come riconoscere i prodotti contraffatti? Bisogna basarsi su 4 interrogativi: la provenienza, la qualità, la quantità e il loro valore sul mercato.