Trenitalia risarcisce i pendolari vittime dei disagi subiti il 1 febbraio a causa del gelicidio

0
684
treno-raschiaghiaccio
treno-raschiaghiaccio
E’ stato raggiunto l’accordo tra Trenitalia e le Associazioni dei Consumatori per il risarcimento ai passeggeri dei treni Intercity 615, Frecciabianca 9823 e Frecciabianca 9829 che il 1 febbraio sono rimasti bloccati per oltre 10 ore a causa del forte maltempo e della neve.
I passeggeri percepiranno un risarcimento di 150 Euro più il rimborso del biglietto. 
Assoutenti giudica positivamente l’accordo e ritiene che possa essere classificato come un ‘precedente’ visto che è stato riconosciuto un indennizzo ad un treno intercity a contratto.
Assoutenti richiede di estenderlo anche agli analoghi episodi verificatisi negli stessi giorni per i treni regionali.
La richiesta va indirizzata a Trenitalia SpA – Conciliazioni (Piazza della Croce Rossa 1, Roma), dovrà essere inviata entro il 31 gennaio 2013 con raccomandata postale oppure consegnata negli uffici dell’assistenza clienti in stazione o tramite la nostra associazione al seguente indirizzo 

Vico superiore del Ferro 5/4 -16121 Genova
Tel. 010 540256 – 010 8691845 Fax 010 8632026

Apertura: tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

Per il pomeriggio: dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18

 E-mail: info@assoutenti.liguria.it

Allo speciale modulo andrà allegato il biglietto di viaggio, oltre alla copia di un documento di identità e del codice fiscale.