Treni regionali gratis per studenti under 19, sconto del 50% per gli studenti under 26

0
286

Una ottima notizia per chi usa il trasporto pubblico ferroviario, in particolare per i giovani. Così Assoutenti commenta l’arrivo dei treni regionali gratuiti in tutta la Liguria per gli studenti under 19, e l’introduzione di un abbonamento mensile e annuale con sconti specifici per gli under 26, entrambi applicabili nella tratta fra l’abitazione e la scuola.

“Una misura mai vista in nessuna regione italiana: in Liguria – commenta il Presidente della Regione Giovanni Toti – dal 2024 i treni regionali saranno gratis per tutti gli studenti fino ai 19 anni. Introdurremo anche un abbonamento mensile/annuale scontato per gli studenti under26. Gli aumenti riguarderanno esclusivamente i turisti mentre per i residenti sono previsti sconti di almeno il 50% sugli abbonamenti”, aggiungono all’unisono il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e Augusto Sartori, assessore regionale ai Trasporti e al Turismo.

“Si tratta di una misura che determinerà evidenti risparmi alle famiglie e potrebbe fare da apripista in Italia – spiega il presidente Furio Truzzi – Chiediamo oggi al Governo e alle Regioni di estendere il modello Liguria in tutta la penisola, studiando sconti per particolari categorie di utenti come i giovani”.

“Ora però il focus in Liguria va puntato sulle tariffe integrate treno+bus, affinché siano estese all’intero territorio e non solo nel Comune di Genova, e sui disagi lungo la linea Cogoleto-Sestri Ponente, sospesa nei weekend a causa di lavori sulla rete. Uno snodo ferroviario importante perché investe Savona, città dove sbarcano migliaia di croceristi che hanno poi necessità di spostarsi utilizzando il trasporto pubblico. Per tale motivo chiediamo l’apertura di un tavolo specifico, coinvolgendo Ferrovie, Costa Crociere e associazioni dei consumatori, finalizzato a migliorare il coordinamento tra le parti e aumentare la disponibilità di bus sostitutivi in occasione dell’arrivo delle navi da crociera” – conclude Truzzi.

🔵 Segui la nostra pagina Facebook