Task force per cittadini senza barriere fonoassorbenti, Truzzi: “Vivo apprezzamento per l’iniziativa”

0
67

Genova, 13.03.2024

“Che si indaghi sulle conseguenze sulla salute dei cittadini dopo ben sei anni senza barriere fonoassorbenti sul nodo autostradale ligure, è importante ed esprimo vivo apprezzamento per l’iniziativa della task force per l’ambiente e la salute istituita dalla Regione Liguria. Sarà, inoltre, uno strumento utile anche per noi e per le nostre battaglie legali. Da anni siamo accanto come Assoutenti al Comitato delle Barriere Fonoassorbenti seguito dal nostro legale Luca Cesareo: comitato nei giorni scorsi escluso dal processo Morandi-Bis. Ed è giusto che venga studiata e analizzata la condizione di salute di questi cittadini che vedranno ripristinate le barriere solo nel 2030. E ricordo che queste persone sono esposte a rumori senza alcun filtro dal 2019, quando vennero smontate le vecchie barriere”.

Così Furio Truzzi, past president di Assoutenti e leader dei consumatori , in merito all’annuncio da parte dell’Assessore alla sanità Gratarola in risposta all’interrogazione del consigliere Rossetti, di istituire una task force che, in tre fasi e per la durata di un anno, misurerà l’impatto sulla salute del rumore a cui sono esposti quotidianamente i cittadini genovesi, dal 2019 costretti ad “abitare in autostrada” ogni giorno della loro vita.