Multe: grande successo di assoutenti nei ricorsi contro il Ccomune

0
773
multe_per_fare_ricorso_al_giudice_si_pace_ora_si_paga_10701

multe_per_fare_ricorso_al_giudice_si_pace_ora_si_paga_10701I consulenti e volontari della sede genovese di Assoutenti Liguria, dopo un intenso lavoro durato oltre un anno, hanno iniziato a tirare le somme degli oltre 1200 ricorsi presentati ai giudici di pace genovesi dai cittadini che si sono rivolti all’associazione per essere indirizzati e sostenuti in difesa dei loro diritti di cittadini, consumatori e utenti contro il Comune di Genova e le purtroppo famose tele multe.

93.63% dei ricorsi presentati da Assoutenti sono stati accettati e annullati dai giudici di pace.

 

Ultima clamorosa sentenza favorevole l’annullamento di 71 multe recapitate al titolare di un negozio di abbigliamento della zona di via Gramsci che, dovendo circolare nella zona in auto per il carico/scarico merci, aveva aderito al fallimentare Progetto Mercurio poi abbandonato dal Comune definitivamente per l’estrema confusione creata durante la sperimentazione. Non accortosi del cambio regole attuate nella zona si è visto tutto ad un tratto recapitare quasi tutte insieme le 71 multe. La linea di difesa attuata da Assoutenti è stata proprio la modalità con cui il titolare del veicolo è venuto a conoscenza di essere “fuori regola” … afferma il commerciante: “Se avessi ricevuto una prima multa l’avrei pagata senza problema e avrei avuto la possibilità di rendermi conto del mio errore e rimediare immediatamente ma 71 multe come si fa a pagarle?”