Nuova differenziata, abitanti e associazioni chiedono il rinvio

0
1194

Oltre 200 famiglie ieri sera si sono riunite davanti al circolo Monni a Quarto Alta per partecipare alla riunione pubblica sul tema caldo della raccolta differenziata. Il comitato spontaneo che si è creato (Quarto Alta e Colle degli Ometti) è formato da cittadini desiderosi di fare la raccolta differenziata e tuttavia molto preoccupati per un nuovo sistema (quello con i secchi di plastica) non così chiaro, in particolare per i condomini, che nel quartiere sono la maggioranza.

Il Comitato, gli abitanti e le associazioni dei consumatori si sono uniti per chiedere al Comune di Genova e ad Amiu un piccolo rinvio sulla data di inizio, prevista per il primo luglio, al fine di migliorare l’efficacia della sperimentazione. Il nuovo metodo di raccolta porta a porta non è l’unico aspetto sul quale si concentreranno comitato e associazioni: chiederanno anche un incontro per discutere della nuova isola ecologica, affinchè non crei problemi di impatto ambientale nel quartiere.

Fai sentire anche tu la tua voce, entra nel Comitato!

ADERISCI