Consumatori in piazza contro il piano tagli AMT

0
779
VS_AMT_22_Giu

VS_AMT_22_Giu
GENOVA, 22 GIUGNO – Hanno manifestato contro “la nuova rete estiva di Amt in 3D” le associazioni di consumatori e utenti che oggi hanno organizzato un corteo da piazza De Ferrari fino alla sede dell’azienda di trasporti: le 3 D stanno per “disservizi, disagi e disinformazione”.

Alla protesta hanno partecipato tutte le sigle che una volta arrivate presso la sede sono state ricevute dai vertici dell’azienda guidati dal neo amministratore delegato Paolo Cervetti.

 

“Di fronte ai tagli della Finanziaria avevamo condiviso a malincuore un aumento delle tariffe – hanno ribadito oggi – ma
l’azienda ha presentato un piano assolutamente inaccettabile nelle modalità di attuazione trattando gli utenti come pecore da tosare e da trasportare peggio dei pacchi postali”.

All’azienda i consumatori chiedono il coraggio di una svolta, scusarsi con l’utenza per i disagi inferti e presentare “il conto delle nuove entrate tariffarie, combattere gli sprechi, ridurre gli stipendi ai manager e agli amministratori e presentare un nuovo piano di risanamento trasparente nei costi e nelle scelte da condividere con i cittadini”