venerdì, 27 Gennaio 2023

Acqua: firma la petizione e scorri in basso per compilare la richiesta di risarcimento dei danni subiti dalla Società Rivieracqua!

Firma la petizione

ALL’AMMINISTRATORE DELEGATO DI RIVIERACQUA

AL PRESIDENTE EGATO2 IM

AL SINDACO DEL COMUNE DI ANDORA

AL PREFETTO DELLA PROVINCIA DI SAVONA

ALL’ASSESSORE REGIONALE ALL’AMBIENTE E ALLA PROTEZIONE CIVILE

AL PRESIDENTE DELLA REGIONE LIGURIA

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LIGURIA

AI CAPIGRUPPO DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA REGIONE LIGURIA

AI PARLAMENTARI LIGURI

I sottoscritti esasperati da una situazione che da oltre 6 mesi, a seguito della crisi idrica di questa estate, li vede:
– privati di acqua potabile e costretti ad acquistarla in bottiglie per il normale uso quotidiano;
– forniti di acqua salata, colorata, maleodorante ed iperclorata che sta causando danni alla salute (dermatiti, eritemi) ed ai propri impianti;
– danneggiati nei propri beni (tubi impianti idrici, calderine, ecc.) e nelle proprie attività economiche e commerciali;
– impediti a usufruire delle proprie case per svago e vacanza.

CHIEDONO ALLE SIGNORIE LORO

– di sospendere a tempo indeterminato qualsiasi richiesta di pagamento delle bollette in quanto richiesto per un servizio non erogato, anzi dannoso ed aprire un tavolo di conciliazione per rimborsare gli utenti per il mancato servizio e risarcirli degli eventuali danni;
– di adoperarsi per un concorso dello Stato ai fini del risarcimento dei danni subiti di fronte ad un chiaro evento calamitoso;
– di aumentare il servizio idrico sostitutivo (autobotti);
– di garantire un servizio settimanale di rilevazione e analisi dell’acqua nei diversi pozzi di rifornimento e di pubblicazione dei risultati;
– di istituire un tavolo pubblico di emergenza idrica presieduto dal Sindaco a cui partecipino i rappresentanti degli utenti e delle categorie economiche;
– di prevedere aggiornamenti quindicinali sullo stato avanzamento lavori;
– di valutare le opportune modifiche legislative per consentire qualsiasi intervento infrastrutturale atto a contrastare la crisi idrica (compreso i dissalatori).

Risarcimento dei danni utenza idrica

    SCHEDA RISARCIMENTO DEI DANNI UTENZA IDRICA

    UTENZA

    Nome*

    Cognome*

    Codice Fiscale*

    Codice Soggetto (codice reperibile in bolletta)

    Codice Fornitura (codice reperibile in bolletta)

    Email*

    Cellulare*

    Iscritto a Onda Ligure – Assoutenti Liguria SiNo

    DANNI SUBITI

    Acqua non potabile per il periodo di vigenza dell’ordinanza sindacale

    Data inizio mancata depurazione dei reflui 1 luglio 2016

    Rottura elettrodomestici: SiNo

    Rottura calderina: SiNo

    Rottura tubazioni: SiNo

    Altri danni: SiNo

    Importo totale riparazione danni

    Euro

    Fatture di riparazione o di acquisto: SiNo

    Chiusura attività commerciale:

    Mancati ricavi al 31 Dicembre 2022 (raffronto tra incassi stesso periodo anno 2021 e anno 2022)

    Incassi in € periodo anno 2021

    Incassi in € periodo anno 2022

    Danno biologico (ad esempio eritemi, dermatiti)SiNo

    Certificazione medica : SiNo

    Mancato godimento del bene immobile: SiNo

    Indicare in formato numerico i giorni di mancato godimento del bene immobile: