Raccolta differenziata, il 17 dicembre assemblea del quartiere Marassi: “Amiu ci deve ascoltare!”

0
993

GIOVEDI’ 17 DICEMBRE 2015 ore 17,30
SCUOLA BORSI (palestra, via Fratelli Cervi 1)
ASSEMBLEA DEL QUARTIERE
raccolta differenziata porta a porta

AMIU DEVE ASCOLTARE DI PIU’ E ADATTARSI AI BISOGNI DEI RESIDENTI
la tariffa che paghiamo per i rifiuti è tra le più care d’Italia

Il 3 dicembre scorso si è svolta l’assemblea del quartiere promossa da AMIU per spiegare il nuovo sistema di raccolta differenziata che verrà realizzato a Marassi Alta a partire dal prossimo mese di gennaio.

Purtroppo nella generale confusione della riunione che si è svolta senza impianto di amplificazione, facendo sì che molti degli intervenuti non comprendessero come si sarebbe dovuto svolgere il nuovo servizio, è emerso che diverse delle modalità illustrate non sono praticabili, in particolare da persone anziane e invalide che vivono in palazzi senza ascensore.

L’associazione di consumatori Assoutenti, insieme al comitato spontaneo che si è costituito quella sera e che ha già raccolto centinaia di firme, chiede a tutti i titolari di utenza di partecipare numerosi direttamente o delegando un proprio familiare all’assemblea, per conoscere esattamente cosa succederà da gennaio e per chiedere ad Amiu una diversa organizzazione della raccolta più vicina ai bisogni dei cittadini.

LA PAROLA AI CITTADINI
sono stati invitati a partecipare il Presidente di Amiu, il Presidente del Municipio, gli Assessori all’ambiente del Comune di Genova e della Regione Liguria, il Presidente del Coordinamento Ligure Consumatori e Utenti, i rappresentanti delle Associazioni degli Amministratori di Condominio