12 maggio a Genova, giornata internazionale della Fibromialgia

0
2006

Il male invisibile. È così che da alcuni viene definita la fibromialgia, patologia a molti sconosciuta che colpisce circa il 5% della popolazione generale, con una predilezione per le donne che rappresentano il 90% dei soggetti coinvolti.

Il paziente affetto presenta una serie di gravi disturbi (dolore articolare e muscolare, disturbi del sonno, cefalea, vertigini, formicolii, disturbi digestivi, tachicardia, disturbi dell’udito o dell’equilibrio e molto altro ancora), soffocati solo dal dolore cronico, che intacca il sistema nervoso centrale e sovrasta ogni altra forma di percezione.

Giovedì 12 maggio, proprio in occasione della giornata internazionale della fibromialgia, che si tiene ogni anno in questa data, il Comitato per il riconoscimento della Fibromialgia, con Assoutenti Liguria, Aisf Onlus, Comitato IMI, Adas Onlus e Altra Società, sta organizzando un evento divulgativo indirizzato a tutta la cittadinanza.

Dalle 10 alle 13,

all’angolo tra via Ceccardi e via XX Settembre a Genova

verrà allestito un punto d’informazione

per discutere di questa patologia, illustrarne i vari aspetti, sensibilizzare i cittadini e soprattutto chiedere a gran voce, anche grazie alla collaborazione delle istituzioni locali, che la fibromialgia venga finalmente riconosciuta come patologia cronica e invalidante dal SSN.

Vi aspettiamo numerosi….per non essere più invisibili!