I consumatori in piazza con Toti per la Gronda

0
306

Le AACC liguri contrarie allo stop deciso dal MIT

Genova, 26/08/2019 – Le associazioni liguri dei consumatori sono pronte a scendere in piazza, così come proposto dal Presidente della Liguria Giovanni Toti, per richiedere che la Gronda di Genova venga realizzata senza ulteriori ritardi né tentennamenti.

“Esprimiamo tutta la nostra contrarietà allo stop al progetto arrivato dal Ministro Toninelli” dichiarano Furio Truzzi, Presidente nazionale di Assoutenti, e Stefano Salvetti, Presidente di Adiconsum Liguria e del Coordinamento Ligure Consumatori e Utenti, anche a nome delle altre associazioni liguri dei consumatori.

“Siamo da sempre favorevoli ad opere infrastrutturali come la Gronda, che possono portare beneficio non solo alla viabilità della nostra regione, ma a tutta l’economia del Nord Ovest” spiega Truzzi. E Salvetti aggiunge: “Rispondiamo positivamente e con ferma determinazione all’appello del presidente Toti che ha chiesto una mobilitazione di tutte le forze  economiche e sociali della città. Come rappresentanti dei consumatori e degli utenti non possiamo che chiedere di non perdere un solo minuto per la realizzazione di un bypass autostradale di cui si parla da decenni ed è vitale per Genova e la Liguria”.